Campanile della Torre Pendente di Pisa

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

 

Hotel in Florence
Hotel in Florence

Hotel a Firenze

 

B&B a Firenze

 

Info:

alcune informazioni utili per visitare Pisa

Leggi »

News

Assistenza clienti

Assistenza Clienti


Campanile della Torre Pendente

 

Durante la ricorrenza dell'Assunta,il 9 Agosto 1173, fu posta la prima pietra del Campanile, meglio conosciuto come Torre Pendente che nei secoli è diventato il simbolo di riconoscimento ed il monumento che più ha reso famosa la città di Pisa.

L'Autore della Torre non è noto, mentre ideatori del progetto sono Rainaldo, Guglielmo e Bonanno Pisano; la sua costruzione procedette senza interruzione sino a metà del terzo piano, fin quando nel 1185 sopravvenne un primo cedimento del basamento e la conseguente inclinazione fece interrompere i lavori che rimasero bloccati per moltissimi anni.

La ripresa dei lavori fu affidata nel 1275 a Giovanni di Simone, lo stesso che aveva lavorato al campanile della Chiesa di San Francesco, il quale con grande abilità e perizia riuscì a limitare le conseguenze della pendenza e a proseguire i lavori con il completamento di altri 3 piani fino al 1284 anno della storica sconfitta navale della Meloria subita dalla città di Pisa ad opera della rivale Genova; difatti il settimo ed ultimo anello della Torre, quello della cella campanaria, fu terminato solo intorno alla metà del XIV secolo per opera di Tommaso Pisano.

L'interno della Torre ha la forma di un pozzo cilindrico e presenta una scala a spirale che si apre ad ogni piano verso la galleria esterna e termina alla terrazza panoramica posta all'ultimo piano.

La visita della Torre Pendente è a Pagamento

 

Indirizzo: Piazza del Duomo
Tel. 050560547
Fax. 050560505
e-mail: primaziale@sirius.pisa.it
orario: inverno 9-17; estate 8-20 (visitabile ogni mezz'ora per gruppi massimo 40 persone)
prezzo: 15 euro
Accesso facilitato: no

La costrizione del Campanile del Duomo iniziò nel 1173 e proseguì per circa 200 anni. Fu progettato “diritto” ma cominciò a inclinarsi durante la costruzione a causa di cedimenti del terreno. Dopo anni di studi e di lavori di consolidamento, realizzati con metodologie avanzatissime, la torre è stata riaperta al pubblico. Nell'interno una scala a spirale di 294 gradini sale alla sommità da cui si apre uno spettacolo unico sulla piazza e su tutta la città.

La Torre di Pisa

 

Cosa Vedere a Pisa

 

Piazza dei Miracoli:

» Il Duomo

» Il Battistero

» Il Campanile della Torre Pendente

» Camposanto Monumentale

» Piazza dei Cavalieri

Musei

» Collezioni Egittologiche dell'Universita degli Studi di Pisa

» Collezioni Paletnologiche dell'Universita degli Studi di Pisa

» Domus Mazziniana

» Gabinetto dei Disegni e delle Stampe dell'Universita degli Studi di Pisa

» Museo Anatomico Veterinario

» Museo degli Strumenti per il calcolo

» Museo dell'Opera del Duomo

» Museo delle Sinopie

» Museo di Anatomia ed Istologia Patologica

» Museo di Anatomia Umana del Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata

» Museo Nazionale di Palazzo Reale

» Museo Nazionale di San Matteo

» Orto Botanico e Museo Botanico

 

Il litorale Pisano

» Marina di Pisa

» Tirrenia

» Il Parco Naturale di San Rossore